• Pubblicata il
  • Autore: Ivana50iii
  • Pubblicata il
  • Autore: Ivana50iii

Parco lambro - Belluno Trasgressiva

Giovedì ho scaricato il cliente a Milano 2, torno verso la città ma un bisogno impellente di urinare mi costringe a entrare nel parco da via Crescenzago, li dopo un pò, parcheggio l'auto e mi avvio verso il boschetto, finalmente riesco a scaricarmi!!!!Ad un tratto sento palparmi il mio culetto, mi volto e vedo un ragazzo di colore, molto giovane, sicuramente meno di 20 anni, gli chiedo se il mio sedere sia così interessante e lui mi dice che lo trova eccitante, io gli sorrido, e con una mano gli tocco la patta dei pantaloni, lui mi sorride e mi bacia, un bacio leggero sulle mie labbra, io intanto gli ho abbassato lo zip e preso in bocca il suo uccello, che già dalle prime leccate ha un vistoso indurimento, il suo uccello, le sue palle si riempiono del mio interesse, interesse a cui il ragazzo si sottopone con vivo piacere, le sue mani sulla mia testa, ma poi mi fà alzare, mi vuole scopare ed io accetto ben volentieri, la mia troiaggine stà uscendo con tutta la sua libidine, mi appoggio ad un albero e zac e lui entra subito iniziando subito a scoparmi con ottima lena, mi lecca le orecchie, ormai sono in tiro, lo incito a farmi suo, suo ed il suo ritmo diventa sempre più incessante, l'uccello nodoso mi provoca fitte di piacere nell'ano, ed il ragazzo ha un buon 20cm., è bravo, è tutto appoggiato a me, le sue mani mi circondano il petto stuzzicandomi le tettine, piano piano mi sento sempre più suo, lui continuando sempre a scoparmi e leccarmi ed io sono in piena estasi, il mio uccello è di marmo, una sua mano lo prende e mi sega, lo sento irrigidirsi sempre di più e finalmente mi sborra tutto il suo piacere nel culo, mi dà un pezzetto di carta ed io me lo ficco nel culo, per non fsr defluire la sua sborra, al ragazzo piace molto e mi bacia, un bacio caldo, passionale, erotico, la sua lingua nella mia bocca, la mia nella sua, poi mi abbasso e gli pulisco l'uccello con la mia lingua, ci baciamo ancora e prima di lasciarlo gli dò il mio cellulare, sarò suo altre volte di sicuro.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
25/10/2008 15:35

ivana50

dimenticavo che il rapporto sessuale è avvenuto alle 23 .

25/10/2008 13:06

angelo

in totale accordo con don kind. che tristezza.....e che schifo.

21/10/2008 06:25

Don Kind

Sarà perchè sono di sponda opposta ma il racconto mi sembra solo molto deprimente e per niente eccitante. Non sono razzista, non mi interessano i gusti della gente e li rispetto, ho abbastanza amici gay e li frequento normalmente con la mia compagna da molti anni e mi sono abituato ai loro racconti così come loro ai miei. Ma questo è così squallido, non si pensa assolutamente a nessuna precauzione, così tutto in pieno giorno in un parco dove potevano passare bambini e solo per una sborratina. Tutto solo molto deprimente. Ti piace fare sesso, fallo pure, ma io penso a un bambino di 7 anni che passa e vede la scena e rimane sconvolto. Cretino egoista che non pensa a ciò che fa ma ragiona solo con il culo!! Stronzo bastardo! Spero che qualcuno ti gonfi di botte.

15/12/2008 13:12

Il dominatore

Sei sempre uno schivo ivana50, sei solo un culattone merdoso. Sei vecchio e brutto, nessuno ti toccherebbe nemmeno con un bastone, e tu che fai, prendi in culo i cazzi di negli sporchi e sudici, e poi ci si lamenta di malattie e infezioni. I tipi come te io li farei scopare solo dagli animali, stronzo maledetto e merdoso se mai ti conoscerò ti vomiterò addosso.

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati